Interrotto il silenzio, Paolucci: “Sono molto deluso, ci metto la faccia”


Termina il silenzio stampa in casa rossoblù, anche se non parlano i presidenti Bucci e Moneti. Borghetti: “Dietro distratti mentalmente e non perfetti fisicamente”. Tozzi Borsoi: “Vogliamo i play-off”…

Incassata la seconda sconfitta casalinga della stagione, la Samb interrompe il silenzio stampa. Dopo la sconfitta Paolucci “ci mette la faccia”, Borghetti e Tozzi Borsoi spiegano il brutto momento.

ANTONIO CECCARINI (All. Vis Pesaro): Sono contento per il risultato, ma di più per la prestazione. Abbiamo tenuto bene il campo. Devo ringraziare i tifosi che ci hanno seguito e che ci hanno sostenuto. La Samb ci ha messo in difficoltà sulle mischie, sapevamo che erano abili in questo.

SILVIO PAOLUCCI (all. Samb): Sono molto deluso. Devo innanzitutto chiedere scusa ai tifosi. La Vis è venuta a giocarsi la sua partita e la nostra è stata una bruttissima prestazione. Devo assumermi le mie responsabilità, come ho sempre fatto, e come in questo caso ci metto la faccia. Dal punto di vista fisico sono stati migliori, hanno corso molto di più, mentre noi abbiamo sbagliato troppi passaggi, eravamo lenti nella circolazione di palla e le sostituzioni non hanno dato la spinta che speravo. Non ci saremmo mai aspettati una gara del genere contro la Vis e quindi è un duro colpo a livello mentale. Fortunatamente giochiamo giovedì e abbiamo subito la possibilità di fare meglio. Ci manca un po’ di cattiveria, necessaria per fare il salto di qualità. Dobbiamo fare bene da qui alla fine per noi, per la società e per la città.

MARCO MARTINI (Att. Vis Pesaro): È una vittoria importantissima per noi, nessuno si sarebbe aspettato un risultato simile. Ci siamo sacrificati e abbiamo visto i nostri sforzi ripagati. In occasione del gol non ho esultato perché sono molto legato a questa squadra e ho grande rispetto per i suoi tifosi.

TOZZI BORSOI (att. Samb): La Vis ha impostato la partita per coprirsi e ripartire. Non è un caso se due gol sono venuti da calcio piazzato. L’obiettivo del nostro campionato è fare il meglio possibile, proveremo a conquistare il secondo posto. Vogliamo i playoff e li vogliamo vincere, ma per farlo è necessario evitare prestazioni come quelle di oggi. Abbiamo avuto troppe indecisioni e loro sono stati bravi ad approfittarne.

PIERLUIGI BORGHETTI (dif. Samb): Avevamo iniziato bene, ma il gol ci ha un po’ tagliato le gambe perché poi ci siamo buttati all’attacco senza ragionare. Abbiamo avuto troppe difficoltà. Dietro eravamo troppo distratti e fisicamente, parlo dal mio punto di vista, ho avuto qualche difficoltà.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: