Inizia il Memorial Borgonovo ed è subito derby


Inizia venerdì la seconda edizione del torneo a sostegno della Fondazione dell’indimenticato ex attaccante rossoblù. La prima gara in programma vedrà affrontarsi gli Allievi di Samb ed Ascoli…

L'approdo a San Benedetto a vent'anni, una stagione in rossoblù e un ricordo indelebile. Questo è Stefano Borgonovo. A due anni dalla scomparsa San Benedetto vuole ricordarlo e lo fa con un torneo, giunto alla seconda edizione, organizzato dall'Associazione NoiSamb.

IL DERBY – Strutturato in due semifinali e due finali, da cui si trarrà la classifica, al torneo parteciperanno quest'anno Pescara e Como, per la seconda volta, e la new entry Ascoli Picchio. Derby nel segno della lealtà e della sportività che si giocherà domani alle ore 10,30. La seconda semifinale si disputerà alle 16,30 e vedrà contrapposte Como e Pescara. Teatro dell'evento il Riviera delle Palme.

LA FONDAZIONE – “Siamo felici di poter organizzare questo evento e sensibilizzare la città a questo genere di attività dedicate alla beneficienza e con scopi sociali”. Così, in sede di presentazione, il presidente Guido Barra. Evento benefico e sociale perchè l'intero ricavato dalla vendita dei tagliandi per assistere alle gare, costo € 5, sarà devoluto alla Fondazione Stefano Borgonovo, istituita dal calciatore nel 2008 e ora portata avanti dalla moglie Chantal. L'attività principale è quella di portare avanti la ricerca contro la SLA, malattia che ha colpito Stefano agli inizi del 2008. “Non solo Borgo – ha proseguito Barra – un altro grande calciatore della Samb è stato vittima della SLA e non lo abbiamo certo dimenticato. Intendiamo intitolare la manifestazione a Borgonovo e Manfrin”.

IL CONTORNO – Non mancheranno diversi momenti conviviali con stands di specialità locali. Al termine dell'evento si terrà l'estrazione che premierà un fortunato spettatore con un prosciutto.

Domenico Del Zompo

Commenti
Condividi questo post: