Inizia il Memorial Borgonovo ed è subito derby


Inizia venerdì la seconda edizione del torneo a sostegno della Fondazione dell’indimenticato ex attaccante rossoblù. La prima gara in programma vedrà affrontarsi gli Allievi di Samb ed Ascoli…

L'approdo a San Benedetto a vent'anni, una stagione in rossoblù e un ricordo indelebile. Questo è Stefano Borgonovo. A due anni dalla scomparsa San Benedetto vuole ricordarlo e lo fa con un torneo, giunto alla seconda edizione, organizzato dall'Associazione NoiSamb.

IL DERBY – Strutturato in due semifinali e due finali, da cui si trarrà la classifica, al torneo parteciperanno quest'anno Pescara e Como, per la seconda volta, e la new entry Ascoli Picchio. Derby nel segno della lealtà e della sportività che si giocherà domani alle ore 10,30. La seconda semifinale si disputerà alle 16,30 e vedrà contrapposte Como e Pescara. Teatro dell'evento il Riviera delle Palme.

LA FONDAZIONE – “Siamo felici di poter organizzare questo evento e sensibilizzare la città a questo genere di attività dedicate alla beneficienza e con scopi sociali”. Così, in sede di presentazione, il presidente Guido Barra. Evento benefico e sociale perchè l'intero ricavato dalla vendita dei tagliandi per assistere alle gare, costo € 5, sarà devoluto alla Fondazione Stefano Borgonovo, istituita dal calciatore nel 2008 e ora portata avanti dalla moglie Chantal. L'attività principale è quella di portare avanti la ricerca contro la SLA, malattia che ha colpito Stefano agli inizi del 2008. “Non solo Borgo – ha proseguito Barra – un altro grande calciatore della Samb è stato vittima della SLA e non lo abbiamo certo dimenticato. Intendiamo intitolare la manifestazione a Borgonovo e Manfrin”.

IL CONTORNO – Non mancheranno diversi momenti conviviali con stands di specialità locali. Al termine dell'evento si terrà l'estrazione che premierà un fortunato spettatore con un prosciutto.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: