Imprecisati imprenditori interessati alla Samb? Serafino smentisce subito



AREZZO-SAMB 2-3, LA CRONACA

ZIRONELLI: «SIAMO QUINTI, GLI ALTRI PARLINO PURE»

SERAFINO: «ORGOGLIOSO DELLA MIA SQUADRA»

Soddisfatto, anzi orgoglioso. Domenico Serafino ha diversi motivi per essere soddisfatto dopo la vittoria ottenuta dalla Samb in casa dell’Arezzo nel recupero della 10^ giornata di campionato: con i tre punti firmati da Botta, Lescano e D’Angelo i rossoblù si sono riproposti in piena zona play off, cogliendo anche il primo successo esterno sotto la guida di Mauro Zironelli. Con le dichiarazioni a margine del match del Città di Arezzo, però, il presidente della Samb ha voluto anche fugare i dubbi (pochi per la verità) che erano iniziati a sorgere dopo che nella giornata di mercoledì erano rimbalzate su alcune testate voci di un imprecisato interesse per la Samb. Imprenditori, senza fare nomi, provenienti dalla Campania che si sarebbero fatti avanti per la Lucchese. Voci di corridoio che non hanno trovato alcun fondamento e che, se proprio ce ne fosse stato bisogno, sono state subito smentite da Serafino. «Sono felice per questa vittoria, anche per chi non è riuscito a destabilizzare l’ambiente mettendo in giro voci improponibili su cessioni fantomatiche per farsi pubblicità» ha detto il presidente rossoblù.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SAMB


Condividi questo post: