Imolese-Samb, LE PROBABILI: tanti cambi per Roselli, staffetta Russotto-Calderini?



La Samb a Imola deve rialzare la testa dopo le critiche di tifosi e presidente contro la gestione dei cambi, il gioco e in generale il malumore generato da due cocenti sconfitte. Serve un colpo di spugna di cui questa squadra è più che capace, anche a fronte di un avversario impegnativo come l’Imolese.


FIDUCIA IMOLESE – I romagnoli veleggiano in alta classifica con 41 punti raccolti alle spalle di Pordenone e Triestina. L’Imolese è la squadra più in forma del campionato con una sconfitta, tre pareggi e quattro vittorie nelle ultime otto uscite con 15 gol segnati e solo 8 subiti. Mister Dionisi non potrà contare sugli infortunati Garattoni, Belcastro, uscito al 6′ del primo tempo nella sfida esterna di Gubbio, e Checchi. Ci saranno, e come, Mosti, Giovinco e Lanini, l’incubo delle difese del Girone B.

DIVERSI RIENTRI – Dal canto suo mister Roselli torna a contare sulla difesa titolare con il rientro dalle due giornate di squalifica di Miceli e di Fissore. Imbarazzo della scelta, quindi, davanti a Pegorin dove tornerà il calciatore cosentino in compagnia di Celjak e Fissore. Centrocampo nutrito, tutto polmoni e fatica, col ritorno di Gelonese nella parte arretrata della mediana. Staffetta per Russotto e Calderini.

LE PROBABILI FORMAZIONI

IMOLESE (4-3-1-2): Rossi; Boccardi, Carini, Fiore; Saber, Carraro, Valentini; Mosti; Lanini, Giovinco. All. Dionisi.

SAMB (3-5-2): Pegorin; Celjak, Miceli, Fissore; Rapisarda, Rocchi, Gelonese, Ilari, Cecchini; Russotto, Stanco. All. Roselli.

Condividi questo post: