Il vuoto dietro la Samb, Folgore ok, torna a vincere il Giulianova


Il punto sulla 13^ giornata di campionato. Matelica e San Nicolò sconfitte, il Campobasso impatta a Fano: i rossoblù di Palladini (a +9) non sembrano avere avversari. La squadra di Zaini trascinata da Pedalino e Padovani…

Ancora un allungo della Samb che sfrutta i passi falsi di Matelica e San Nicolò. In coda reazione d'orgoglio dell'Olympia Agnonese che batte la Vis, il Giulianova rimonta il Castelfidardo

LA TREDICESIMA – Il San Nicolò, nonostante il dominio territoriale sul campo, si inginocchia alla Recanatese di Mecomonaco. Doppietta per Miani che prima realizza alla mezz'ora, poi raddoppia su rigore in chiusura di primo tempo. Inutile la rete di Rapino al 73' che fissa il risultato sul 2 a 1. Matelica inchiodato dal Monticelli che trionfa per 2 a 0 realizzando un gol per tempo: Margarita, a cinque minuti dalla fine del primo, e Galli al 66'. Fano – Campobasso finisce 1 a 1, con l'Alma che trova il vantaggio con Sivilla su rigore dopo venti minuti della ripresa. Molisani al pareggio, 85' minuto, con la rete di Bucchi. A Montegranaro la Folgore Veregra trova un gol per tempo e batte l'Avezzano. Pedalino porta in vantaggio i suoi al 41' su punzione, gli fa eco Padovani in chiusura di partita. Tanto spettacolo tra Amiternina e Chieti, che si apre con il botto di Petrone, rete da fuori area, dopo dieci minuti. Neroverdi al pareggio con Di Nardo, bravo ad approfittare di una dormita della retroguardia casalinga. Nel secondo vantaggio ospite di Dos Santos all'82', ma padroni di casa che rispondono dopo sei minuti con De Matteis che spinge in porta un rigore parato da Diouf a Torbidone. A Giulianova il Castelfidardo esce sconfitto dopo una gara ben giocata. Giallorossi che potrebbero trovare il vantaggio con Giampaolo su rigore già in apertura di gara, ma l'avanti sbaglia. Minella, per il Castello, invece no e porta in vantaggio i suoi al 51'. Giampaolo si fa perdonare l'errore con una bella azione personale che si conclude in un perfetto assist per Mastrilli al 69'. I giuliesi esplodono all'80' quando Giampaolo fissa il risultato sul 2 a 1. Partita piuttosto noiosa tra Isernia e Fermana: ai molisani basta la rete di Cantoro a dieci minuti dal fischio finale per uscire dal campo con tre punti in tasca. La Vis esce tra i fischi dopo la brutta sconfitta rimediata contro l'Olympia Agnonese. Gli uomini di Paolucci riescono a sbloccare la gara al 23' della ripresa con Marolda e chiudono i giochi al 49' con un bel pallonetto di Jallow.

IL PROSSIMO TURNO – Al Riviera c'è Samb – Recanatese, il San Nicolò riceve l'Amiternina, mentre il Fano fa visita al Castelfidardo. In coda c'è la Fermana – Giulianova. Classifica, risultati e turno completo qui.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: