Il Porto d’Ascoli torna secondo: 1-0 al Loreto


PORTO D'ASCOLI – LORETO 1 – 0

MARCATORI: 6'st Cingolani.

 

LE FORMAZIONI

PORTO D'ASCOLI: Cinaglia (4'st Capriotti), Leopardi, Palmarini (4'st Cappelli), Biancucci, Ciotti, Sensi, Cingolani (31'st Donzelli), Tedeschi, Rosa, Bolzan, Gabrielli. A disposizione: Cosenza, Mazzagufo, Tarli, Croci. Allenatore: Filippini

LORETO: Tomba, Mazzieri, Maruzzella, Ruggeri (35'st Petrini), Balleani, Santarelli, Streccioni, Ristè, Garbuglia, Moriconi, Scoppa (9'st Cheddira). A disposizione: Strappato, Scriboni, Pigliacampo, Ciminari, Camilletti. Allenatore: Moriconi.

ARBITRO: Luca Zippilli di Ascoli Piceno (Errico-Tonelli).

ESPULSI: 29'st Tedeschi, 45' Moriconi (all. Loreto).

AMMONITI: Streccioni, Biancucci, Maruzzella, Ruggeri, Petrini.

ANGOLI: 3 – 5.

RECUPERI: 1' – 3'.

NOTE: Presenti circa 300 spettatori.

Al «Ciarrocchi» i biancazzurri di Filippini passano grazie ad un gol di Cingolani al 6′ della ripresa. Il Fabriano Cerreto cade a Chiaravalle ed ora il Pd’A è secondo in classifica assieme al Tolentino…

Il Porto d'Ascoli vince contro il Loreto e porta a casa tre punti importantissimi che permettono di tornare a correre per un posto playoff. Vittoria maturata nella ripresa grazie ad un gol di Cingolani, il terzo in campionato, che riesce a girare in rete un perfetto cross di Leopardi dalla destra.

Nel primo tempo gara decisamente povera di emozioni. La prima parata è di Cingolani dopo soli quattro minuti su Moriconi che gli spara addosso. Il Pd'A risponde con Biancucci ma il tiro è centrale. Al 38' Tedeschi riceve palla e tira in diagonale ma la palla finisce sul fondo. Nella ripresa, dopo due minuti è Biancucci a fallire da ghiotta posizione poi arriva il gol che fa svegliare il Loreto che ha un paio di occasioni con Streccioni, fuori di poco e Cheddira, bravo Capriotti a dire no. Al 29' Tedeschi, già ammonito, si becca il secondo giallo per aver allontanato la palla. Gli ultimi minuti sono di autentica sofferenza per i biancocelesti che rischiano al 40' con Santarelli che non impatta bene la sfera da favorevole posizione.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: