Il Grotta non si sblocca: col Trodica è 0 – 0


La vittoria al Pirani manca ormai da diverse settimane

GROTTAMMARE-TRODICA 0-0

GROTTAMMARE: Beni, Camilli, Gentili, Calvaresi, Gibbs, Carboni, Di Crescenzo, Berardini, Mongiello (28’st De Cesare), De Panicis (16’st Lieti), Iachini (16’st Storani). A disp. Fava, Spinelli, Papa, Alessandrini. All. Zaini.
TRODICA: Zallocco, Ortolani, Polinesi, Meschini, Lambertucci (31’st Mariani), Mengo, Tartabini, Petruzzelli, Bartolucci (11’st Dell’Aquila), Castracani, Minella (44’st Ciucci). A disp. Bonifazi, Leaua, Marcatili, Ramadori. All. Crocetti.
Arbitro: Paolo Oriferi di Fermo (Traini-Domenella)
 

Note: Spettatori 150 circa; ammoniti: Gentile, Berardini, Dell’Aquila; angoli 11-2; recupero 1’+4’.

 

GROTTAMMARE – Niente da fare per il Grottammare che neanche contro il Trodica riesce a ritrovare la vittoria al Pirani che ormai manca da diverse settimane. Gli uomini di Zaini anche questa volta hanno offerto una prestazione sopra le righe ma non sono riusciti a violare la porta avversaria. Un grande cuore e anche un pizzico di sfortuna, ancora una volta, non ha permesso di conquistare l’intera posta in palio. Nel primo tempo già dopo pochi secondi ci prova Di Crescenzo ma la mira è sbagliata poi è Iachini a sferrare un tiro dalla lunga distanza con Zallocco che vola a deviare in corner. Dalla bandierina parte il contropiede ospite con Minella che tenta il pallonetto ma senza fortuna. Al 25’ la più grossa occasione della gara per il Grottammare con il giovane De Panicis che riceve palla da Iachini e tira in diagonale ma il palo respinge la palla. Lo stesso classe ’97 ci riprova 10 minuti dopo ma il tiro è deviato da un difensore. La prima frazione termina col palo esterno di Minella. Nella ripresa il neo entrato Dell’Aquila ha due buone occasioni per segnare ma un attentissimo Beni si oppone e mantiene inviolata la propria porta. Il Grottammare ci prova ma il Trodica respinge ogni attacco.

Redazione

Condividi questo post: