Il Grotta fa gioire il Corridonia: decide Bellucci


CORRIDONIA – GROTTAMMARE 1 – 0

MARCATORI: 22'st Bellucci.

 

LE FORMAZIONI

CORRIDONIA: Ferretti, Benfatto (44’st Tentella),. Zancocchia, Santini (23’st Lattanzi), D’Addazio, Manucci, Maccioni (45’st Abdoune), Cartechini, Bellucci, Proesmans, Noviello. A disposizione: Carducci, Paciaroni, Andreozzi, Ribichini. Allenatore: Carassai

GROTTAMMARE: Beni, Palandrani, Gentili, Cameli, Di Natale, Filipponi, Travaglini, De Cesare, De Panicis (18'st Avellino), Valentini, Gregori (31’pt Malavolta). A disposizione: Zappasodi, Rosati, Massi, Amadio, Vagnoni. Allenatore: Vagnoni.

ARBITRO: Bonci di Ancona (Leopizzi – Bregoli).

ESPULSI: 37'st Gentile (doppia ammonizione), 40'st Di Natale.

AMMONITI: Filipponi, Gentile, Cameli, Maccioni.

ANGOLI: 2 – 1.

RECUPERI: 1' – 4'

Prova opaca dei biancocelesti contro l’ultima della classe. I ragazzi di Vagnoni incassano il gol partita a metà ripresa e si innervosiscono, finendo addirittura in nove. Primo successo stagionale per i padroni di casa…

CORRIDONIA – Sconfitta di misura per il Grottammare in formazione incompleta ed ingenuo in qualche occasione. Il Corridonia si fa vedere con Maccioni che al 5’ al termine di un’azione personale impegna Beni. Al 18’ ci prova il Grotta con Valentini, il portiere smanaccia in corner. Nel primo tempo nient'altro da segnalare. Nella ripresa, al 18’ una sventola di Zancocchia trova pronto ancora Beni. Al 20’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo il colpo di testa di D’Addazio scheggia la traversa. Due minuti più tardi arriva il gol partita: Bellucci colpisce di testa sul calcio piazzato da lato corto dell'area battuto da Noviello. Da li in poi la squadra di Carassai si barrica, gli ospiti non si rendono pericolosi e si innervosiscono, finendo addirittura in 9 (due espulsi nel finale) e regalando così la prima vittoria stagionale al Corridonia.

Redazione

Condividi questo post: