Il d.g. Gianni: «Remare tutti dalla stessa parte. Dobbiamo voltare pagina»


«Dobbiamo compattarci e lavorare di più, ora bisogna tenere duro e remare tutti nella stessa direzione». Così il direttore generale della Samb Andrea Gianni, al Corriere Adriatico, ha commentato il delicato momento che sta attraversando la squadra relegata all’ultimo posto del girone B di Serie C. «Le colpe, se bisogna attribuirle, le abbiamo tutti. Ci si aspettava ovviamente di più dalla squadra, ma ora dobbiamo dare tempo a Roselli: ci sono delle problematiche di natura caratteriale e mentale e quindi bisogna dare una svolta. La parola d’ordine è voltare pagina». Farlo, come si è visto a Ravenna, è tutt’altro che facile ma la speranza di tutti è che questo sia possibile già da mercoledì sera, quando al Riviera delle Palme sarà di scena l’Imolese.

Redazione


Condividi questo post: