HC Monteprandone, la stagione si chiude con una sconfitta poco amara



Niente chiusura in bellezza, ma cambia poco: il quinto posto in classifica dell’HC Monteprandone era già in ghiaccio. Sostanza identica allora, ma forma che invece è la sconfitta di Teramo, sul parquet dei Lions, nel recupero della 20esima giornata. Si tratta del settimo stop stagionale per i blu, che salutano il torneo di serie B, girone Marche-Abruzzo, con il resto del bilancio che recita 13 vittorie e 2 pareggi, 634 gol fatti e 570 subiti (differenza, +64). In Abruzzo la squadra di coach Vultaggio parte malissimo, tanto che i padroni di casa dopo 20 minuti comandano di 9 reti. L’HC, nonostante la mollezza in difesa, accorcia prima dell’intervallo sul meno 5 (17-12). Nettamente migliore la prestazione dei blu nella ripresa, tanto che a 10 dalla fine è 27 pari. Ma due ingenuità e un paio di esclusioni temporanee segnano la gara. Eppure sul 33-31 abruzzese Monteprandone spreca il contropiede che poteva di nuovo riaprire i giochi. Finale, 34-31. Questi i giocatori schierati da Monteprandone a Teramo e le rispettive marcature: Giambartolomei, Pantaleo 12, Cani 4, Campanelli 11, Parente 3, P. Funari, Lattanzi, M. Di Girolamo 1, Salladini, Khouaja, Curzi, Tritto, Carlini, A. Di Girolamo.


Condividi questo post:
error