Gubbio-Samb, LE PROBABILI FORMAZIONI: Esposito ok, scalpitano Bove e Gelonese


Le ultime dai campi a meno di 24 ore dal fischio d’inizio del match del Barbetti: Cornacchini alle prese con i dubbi sul modulo, Moriero deve soltanto scegliere…

IN UMBRIA Cornacchini deve dare stabilità alla sua formazione. Tre moduli in tre partite e tanta sofferenza contro Vicenza e Santarcangelo. Bocciati, quindi, il 4-4-2 dell’esordio e il 4-3-3 della seconda gara. Il tecnico sembra indirizzato verso la conferma del 3-5-2 che ha trovato un punto a Portogruaro, contro il Mestre. Resta qualche dubbio nella formazione titolare a partire già dalla porta dove vacilla la titolarità di Volpe, pronto Costa. Paramatti, Burzigotti e Piccinni sarà il trio difensivo. Sugli esterni, a dar man forte alla retroguardia, ci saranno Kalombo e Pedrelli. Giacomarro, Sampietro e Casiraghi andranno a completare il pacchetto mediano. Per quanto riguarda l’attacco il ballottaggio è tra Libertazzi e Cazzola, certo del posto solo Marchi. Indisponibile Malaccari, jolly a centrocampo, alle prese con un problema muscolare rimediato sette giorni fa e probabilmente costretto ad uno stop di un mese e mezzo.

MORIERO – Non si fida del Gubbio l’allenatore rossoblù e vuole andare con i piedi di piombo in Umbria. L’avversario è di quelli di prendere con le molle perché rinfrancato da un pareggio quasi insperato contro il Mestre dopo due brutte sconfitte contro Vicenza e Santarcangelo. Sei gol incassati sono il sinonimo di una difesa poco stabile e sarà compito di Esposito, completamente ristabilito dopo l’infortunio, Troianiello e Miracoli portare pericoli in avanti. La Samb si è preparata al meglio in questa settimana lavorando alacremente sull’aggressione degli spazi sfruttando la rapidità del proprio gioco. Tagliare fuori, è quello che ha chiesto Moriero,  il perno di gioco avversario. Un lavoro che spetterà al centrocampo gestito da Bacinovic, dove sarà coadiuvato, probabilmente, da Bove e Di Cecco. L'ex Juve Primavera potrebbe giocarsi il posto con Gelonese, altro giovane in rampa di lancio. Conferma in blocco per la difesa delle ultime uscite.

PROBABILE FORMAZIONE Samb (4-3-3): Aridità; Rapisarda, Conson, Patti, Tomi; Di Cecco, Bacinovic, Bove; Troianiello, Miracoli, Esposito.

Redazione

Condividi questo post: