Grottammare sempre più a fondo: il Loreto soffre, ma espugna il Pirani 1-0


GROTTAMMARE-LORETO 0-1

MARCATORE: 34'st Garbuglia.

 

GROTTAMMARE: Beni, Valentini, Avellino (41'st Bruni), Traini, Gibbs, Gridelli, Iovannisci (29'st Gentile), De Cesare, Ludovisi, Verdolini, Cameli (16'st De Panicis). A disp. Pirozzi, Egidi, Cocci, Carminucci. All. Morreale.

LORETO: Tomba, Ciminari, Pigliacampo, Arcolai, Maruzzella, Camilletti, Streccioni, Moriconi, Cheddira, Agostinelli (25'st Garbuglia), Brugiapaglia. A disp. Strappato, Mazzieri, Alessandrini, Grottini, Petrini, Scoppa. All. Moriconi.

ARBITRO: Sacchi di Macerata.

ARBITRO: Sacchi di Macerata.

AMMONITI: Gridelli, Traini, Arcolai.

ANGOLI: 7-3.

RECUPERI: 0’-3’.

NOTE: Presenti circa 100 spettatori.

Ennesima partita sfortunata per gli uomini di Morreale, che sfiorano il gol in più occasioni ma impattano su un ottimo Tomba. Poi il gol vittoria siglato da Garbuglia nel finale…

GROTTAMMARE-LORETO 0-1

MARCATORE: 34'st Garbuglia.

GROTTAMMARE: Beni, Valentini, Avellino (41'st Bruni), Traini, Gibbs, Gridelli, Iovannisci (29'st Gentile), De Cesare, Ludovisi, Verdolini, Cameli (16'st De Panicis). A disp. Pirozzi, Egidi, Cocci, Carminucci. All. Morreale.

LORETO: Tomba, Ciminari, Pigliacampo, Arcolai, Maruzzella, Camilletti, Streccioni, Moriconi, Cheddira, Agostinelli (25'st Garbuglia), Brugiapaglia. A disp. Strappato, Mazzieri, Alessandrini, Grottini, Petrini, Scoppa. All. Moriconi.

ARBITRO: Sacchi di Macerata.

Brutta sconfitta per il Grottammare, che al Pirani cade contro il Loreto. Ennesima partita sfortunata per gli uomini di Morreale, che hanno trovato un grande Tomba sulla loro strada e sono stati puniti a 10 minuti dalla fine da Garbuglia. A nulla è servito il forceing finale per cercare di portare a casa almeno un punto.

Primo tempo brutto dove l'unica emozione arriva al 40' con Streccioni che da buona posizione manda sul fondo. Ripresa più viva col Grottammare che va vicino al gol in due occasioni nell'arco di sessanta secondi, ma sia Gibbs che Gentile trovano Tomba prontissimo alla respinta. Al 34' il gol vittoria: Cheddira lavora bene una palla sulla destra e crossa verso il centro dove Garbuglia, appostato in area piccola non ha difficoltà a metterla dentro. La reazione dei biancocelesti è veemente ma Tomba è ancora bravo a dire no a Bruni poi, all'ultimo minuto De Cesare manda alto da buona posizione.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: