Grottammare, non basta l’eurogol di Gentile: 1-1 con l’Urbania


GROTTAMMARE – URBANIA 1 – 1

MARCATORI: 30'pt Gentile, 11'st Pagliardini.

 

LE FORMAZIONI

GROTTAMMARE: Beni, Palandrani, Gandelli, Gibbs, Di Natale, Filipponi, Travaglini (33'st Egidi), Veccia, Bonfigli (12'st De Panicis), Valentini, Gentile. A disposizione: Falcetelli, Avellino, Massi, Vagnoni G., Ascani. Allenatore: Vagnoni.

URBANIA: Rossi N., Renghi, Boccali, Gaggiotti, Rossi M., Patarchi, Pagliardini, Ricci, Mounsiff (45'st Traversa), Carpineti (41'st Azzolini), Sacchi. A disposizione: Achilli, Temellini, Sarout, Cappellacci, Cantucci. Allenatore: Fucili.

ARBITRO: Gabriele Sacchi di Macerata (Tonti-Tidei).

AMMONITI: Gandelli, Pagliardini, Valentini, Gentile, Palandrani, Gaggiotti.

ANGOLI: 3 – 4.

RECUPERI: 1 – 2'.

NOTE: Presenti circa 50 spettatori.

I biancazzurri di Vagnoni non vanno oltre il pareggio dicendo addio al sogno play off. Gentile porta in vantaggio i suoi nel primo tempo, Pagliardini ad inizio ripresa fa 1-1…

Il Grottammare non va oltre l'1-1 interno contro l'Urbania e dice probabilmente addio ai sogni di qualificazione playoff. I biancocelesti sono andati in vantaggio nel primo tempo con un eurogol di Gentile per poi venire agganciati dallo scatenato Pagliardini, autentica spina nel fianco della difesa di casa. Il primo tiro è di Mounsiff dopo 30” col pallone che finisce fuori. Al 3' e al 7' ci provano Travaglini e Gentile. Facile per Rossi bloccare. Al 13' bella azione biancoceleste con Valentini che prova in diagonale. Pallone alto. Alla mezzora il Grottammare passa: Gentile conquista palla sull'out sinistro e tira da fuori area col cuoio che si insacca sotto l'incrocio più lontano. Al 39' occasione per Valentini che ruba palla ad un avversario ed invece di passarla a Travaglini tira sbagliando la mira. Sul finale di tempo doppio grande intervento di Beni che dice no prima a Sacchi e poi a Pagliardini. Al 3' della ripresa Travaglini parte in contropiede ma conclude in prima persona invece che servire lateralmente sprecando una grossa occasione. All'11' arriva il pari: Pagliardini supera in velocità Gibbs che non riesce a fermarlo e arrivato a tu per tu con Beni lo fredda.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: