Grottammare, missione salvezza a Fossombrone. Manoni: «Daremo battaglia»


Domenica la partita che vale un’intera stagione per i biancazzurri: per restare in Eccellenza si deve soltanto vincere. Tornano a disposizione Ludovisi e Gridelli…

Countdown iniziato per il Grottammare: meno di una settimana e poi ci sarà la gara più importante dell'anno, il match di playout a Fossombrone.

Mister Manoni torna sulla sconfitta nell'ultima partita della regular season contro la Pergolese e non può non dare uno sguardo alla Forsempronese:

«Contro la Pergolese dovevamo fare una partita di spessore soprattutto per non staccare la spina perché la nostra squadra ha tanti pregi ma ha un limite ossia che non si può mai permettere di perdere la concentrazione. Dovevamo arrivare nella maniera più positiva possibile alla gara contro il Fossombrone il prossimo sette maggio. Avevo chiesto ai ragazzi una prova di spessore e l'hanno fatta. Ora abbiamo ancora una settimana per cercare di preparare la partita al meglio. Io sono fiducioso perché la squadra è in crescita. Negli ultimi due mesi la crescita è stata costante e abbiamo tutte le possibilità per vincere. Andremo a dar battaglia a Fossombrone nonostante sia una squadra che ci ha battuto in campionato sia all'andata che al ritorno ma penso che sia alla nostra portata come loro penseranno questo di noi forti proprio dei risultati. Purtroppo noi abbiamo un unico risultato che è la vittoria ma la mia è una squadra che non sa gestire e deve per forza giocare per vincere. L'importante sarà arrivare bene sia a livello fisico che mentale».

Per questa importante partita mister Manoni potrà avere tutta la rosa a disposizione, visto che rientreranno anche Ludovisi e Gridelli assenti per squalifica nell'ultimo turno.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: