Giudice Sportivo, mano pesante con Di Massimo: squalifica di tre giornate



SAMB-VIRTUS VERONA FINISCE 1-2, LA CRONACA

FEDELI: «CI ANDAVA STRETTO ANCHE IL PAREGGIO»

MONTERO: «CI È MANCATA SOLTANTO LA FORTUNA»

Lungo stop per Alessio Di Massimo. L’attaccante della Samb, tra gli elementi più in forma di questo inizio di stagione, è stato squalificato per tre giornate dal Giudice Sportivo di Lega Pro. Il numero 7 rossoblù era stato espulso al termine della partita di sabato sera con la Virtus Verona ma tutti – in viale dello Sport – speravano in una squalifica meno corposa di quello che invece si è rivelata. Nella motivazione si legge “perché al termine della gara rientrando negli spogliatoi dapprima applaudiva ironicamente l’operato dell’arbitro e, successivamente, lo avvicinava con fare minaccioso e gli rivolgeva reiterate frasi offensive”. Di Massimo, dunque, salterà le partite contro Padova, Vicenza e Reggio Audace.


Commenti