Gianni: «Capuano? Siamo tutti a rischio… Ora serve un cambio di passo»


«Quella di venerdì è stata una partita brutta e con un approccio sbagliatissimo: non c’è stata una minima minima reazione da parte nostra. Dobbiamo ritrovare il giusto spirito, a Cascia mi aspetto un cambio di passo a livello caratteriale». Così Andrea Gianni analizza la sconfitta col Mestre ed il momento a dir poco delicato che sta attraversando la Samb. Il direttore generale, in un’intervista al Corriere Adriatico, ha fatto anche capire come in un primo momento la famiglia Fedeli abbia anche valutato se fosse il caso di continuare o meno con Ezio Capuano: «È indubbio che dopo una prestazione come quella di venerdì vengono mille dubbi. Abbiamo un presidente ed una piazza esigenti, è normale che quando i risultati non arrivano il primo ad essere additato è l’allenatore. Sappiamo di essere tutti a rischio e per questo dobbiamo ritrovare le giuste motivazioni».

Redazione

Condividi questo post: