Fulop altra papera, le pagelle dopo Matelica


Con il portiere ungherese soffre, ancora una volta, tutto il pacchetto arretrato. Tra i migliori, invece, Carteri che si impegna moltissimo in mediana. Volenteroso Napolano, che però combina poco in avanti. Non brilla il giovane Emili…

 

FULOP

4,5

Incolpevole sul gol iniziale di Ambrosini. Interviene con colpevole ritardo, però sulla conclusione di Mandorino su punizione. Un altro gol che l'ungherese sa di avere sul groppone.

 

VITI

5,5 

Poco sollecitato nel primo tempo, visto che il Matelica attacca esclusivamente sulla sinistra rossoblù con Jachetta. Commette, comunque, qualche errore di troppo in disimpegno.

 

BALDININI

5,5 

Nel primo tempo Jachetta lo mette spesso alle corde, riuscendo ad arrivare frequentemente al cross. Meglio nella ripresa, quando viene spostato a destra da Paolucci.

 

FRANCO

5,5

Come il resto dei compagni, soffre il miglior palleggio dei locali nel primo tempo: merito soprattutto del bistrattato Borgese, che almeno fin quando resta in campo, domina sulla mediana.

 

BORGHETTI

5,5

Scalcato dal bel tocco di Mandorino in occasione del primo gol, nel drammatico primo tempo rossoblù non riesce a garantire la giusta sicurezza ai compagni della difesa.

 

FEDI

Nel primo tempo soffre più del dovuto le incursioni centrali di Ambrosini e Mandorino. Da un suo intervento irregolare (sanzionato con giallo) nasce il raddoppio locale.

 

EMILI

5,5 

Sarà la posizione non prediletta di esterno, ma il giovane della Juniores – alla prima da titolare – rende sotto alla sufficienza. Avrà sicuramente altre chance per far vedere di cosa è capace.

 

CARTERI

6,5 

Come spesso accaduto nelle ultime settimane, è uno tra i pochi a meritarsi la piena sufficienza. Realizza il gol che riaccende gli animi rossoblù e si sacrifica dietro quando ce n'è bisogno.

 

TOZZI BORSOI

5,5

Pronti-via mette i brividi a Spitoni, con un diagonale di destro che sibila alla sinistra del palo. Si tratta, però, dell'unica azione degna di nota del centravanti.

 

NAPOLANO

6

Corre molto, prodigandosi anche sulla mediana e recuperando diversi palloni, ma in fase offensiva non riesce ad essere determinante come in altre circostanze.

 

PADOVANI

7

Spende molte energie come seconda punta, cercando di creare gli spazi giusti per Tozzi Borsoi. Pregevole il suo gol: piattone a giro sul palo lontano al termine di una bella cavalcata sulla sinistra.

 

VALLORANI

6

Torna ad assaggiare il ritmo partita dopo diverse settimane. Non commette particolari errori sulla sua zona di competenza.

 

D'ANGELO

6,5

Si muove molto sulla destra, mettendo più volte in difficoltà la difesa biancorossa nel finale. Suo il passaggio per Carteri in occasione del due a uno.

 

Daniele Bollettini

Condividi questo post: