Franco Fedeli, l’insaziabile: «Voglio vincere e giocare bene. I giovani devono giocare»


Che Franco Fedeli sia un incontentabile è fuori da ogni discussione. Il numero uno di Viale dello Sport legge il momento della sua Samb con la solita schiettezza, rapportandolo a quelli che sono i suoi sogni e le sue ambizioni. Ecco le sue parole a VeraTv:

«Io voglio giocare bene e vincere perché, se giochiamo bene, sicuramente vinciamo. Non è detto? Spesso succede e comunque io lo preferisco. Certe volte conta solo il risultato, ma voglio anche il gioco. Non sono mai appagato pienamente, soddisfatto si. Il risultato alla fine arriva, ma noi ci mettiamo del nostro: facciamo un golletto poi rischiamo. Per fortuna l’altra sera, contro il Teramo, è andata bene. Io vorrei vedere una squadra giovanissima, i miei giovani mi piace coccolarli perché hanno grandi valori. Vorrei vedere in gara Candellori che io stimo moltissimo e spero che in futuro trovi spazio. Bove? È un giocatore, non lo scopriamo certo adesso: viene da una squadra molto importante e deve giocare, come deve giocare Vallocchia. Diamo un altro po’ di tempo a Bacinovic, non è ancora il giocatore che voglio io. Prima del mercato valuteremo bene: in entrata è facile, in uscita no perché nessuno vuole andare via»

Condividi questo post: