Forlì, Gadda teme la Samb: «È in forma e giocheremo in uno stadio con un pubblico incredibile»


Il tecnico del Forlì affronterà una Samb reduce da due vittorie ed un pareggio in tre gare, numeri importanti che devono crescere per testimoniare il ritorno dei risultati di inizio stagione…

Ancora poche e ore ed arriverà a San Benedetto il Forlì di Massimo Gadda per una sfida molto delicata. Il tecnico forlivese, in mattinata, ha ammesso di temere gli avversari e l’ambiente rossoblù. Come da dichiarazioni rilasciate al sito ufficiale, Gadda, sa che si tratterà di una partita difficile:

«L’ambiente è tosto, hanno uno stadio stupendo e un pubblico importante, sono davvero in un buon momento».

Gadda conosce la Samb e quella che incontrerà, seppur con un diverso allenatore, non sarà tanto diversa a livello tattico rispetto a quella che, nel match di andata, sconfisse i galletti:

«A livello tattico hanno cambiato pochissimo: Non hanno più Berardocco, hanno preso Rapisarda, Bacinovic che sono molto forti e Agodirin davanti che è molto pericoloso».

Ampiamente riconosciuto, da molti dei tecnici che sono usciti dal Riviera, è come il sostegno del pubblico di casa sappia spingere la squadra. Anche il Forlì, nel suo piccolo, può contare sui propri supporters:

«Non abbiamo un grandissimo seguito a livello numerico ma pare ci sia della simpatia verso questa squadra, per questi ragazzi e credo sia importante. Si sente del calore dal pubblico, per certe partite che han fatto e per certe vittorie sudate».

Domenico del Zompo

Commenti
Condividi questo post: