Folgore Veregra all’ultima chiamata. La Fermana festeggia i playoff


Con l’attuale regolamento se la società di Montegranaro dovesse perdere lo scontro diretto con il Castelfidardo, saluterebbe la Serie D senza passare dai playout. Monticelli e Isernia aspettano…

COLPO A SORPRESA – Cade la Samb al Riviera sotto i colpi del Chieti, che torna in Abruzzo con tre punti e i gol di Massimo e Dos Santos a San Benedetto. Illusorio vantaggio dei padroni di casa con l’esordiente Vallocchia. Di stucco è anche il risultato tra Isernia e Monticelli. Gli ascolani tornano dal Molise con un poverissimo a firma di Filiaggi, Petrucci, Margarita e Galli (2). La Vis Pesaro  si accontenta di un punto e contro il retrocesso Giulianova finisce con un noioso 0 a 0. L’Olympia Agnonese infrange le residue speranze playoff del San Nicolò rispedendo a casa gli uomini di Epifani col gol di Conte. Tra le squadre che più hanno infastidito la Samb nella corsa al titolo la spunta  il Fano. L’incontro tra i fanesi e il Matelica finisce 3 a 1: in rete, per gli amaranto, Borrelli, Sivilla e Ambrosini; ospiti in gol con Jachetta. Decide Degano lo scontro tra Recanatese e Fermana con i leopardiani che abbandonano i sogni di gloria in favore dei rivali fermani che festeggiano il raggiungimento dei playoff. Campo ai limiti della praticabilità, a Montegranaro, con gioco ed espressione delle squadre estremamente limitate dalla situazione. Tra Folgore Veregra e Campobasso finisce 1 a 1, al vantaggio di Pedalino risponde Aquino nella ripresa. La Jesina ne rifila 4 all’Avezzano. Vantaggio ospite al Carotti con Censori al 39’, la reazione leoncella non si fa attendere e arriva in chiusura di primo tempo con il pareggio di Pierandrei. Al 46’ raddoppia Cardinali e al 67’ Carnevali fa tris. Accorciano gli abruzzesi con Moro al 76’, ma capitolano ancora con la doppietta di Cardinali in chiusura di match. Castelfidardo espugna Scoppito, con i padroni di casa che, nonostante la retrocessione già arrivata nello scorso turno, non hanno recitato la parte dell’agnello sacrificale. Apre Balloni al 7’ per i fisarmonicisti e Trillini raddoppia alla fine del primo tempo. Gol della bandiera di D’Alessandris a dieci dal termine.

ULTIMO TURNO – Già definita la griglia playoff, grande sarà l’interesse intorno al match tra Castelfidardo e Folgore Veregra. Risultati, notizie e classifica completa qui.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: