Fioretti: «Vogliamo mettere il mister in difficoltà»


Le interviste dopo Recanatese-Samb. Morale alto per l’inedita coppia offensiva. L’allenatore giallorosso Mecomonaco: «Ci aspettavamo una Samb forte nonostante le assenze»…

ANTONIO MECOMONACO (allenatore Recanatese): «Mi aspettavo una Samb forte, nonostante ci fossero in campo tanti giocatori che hanno giocato meno. Abbiamo pagato lo scotto della partita di lunedì contro il San Nicolò dove abbiamo perso due giocatori importanti. Dobbiamo saper accettare il verdetto del campo. Adesso voltiamo pagina e cerchiamo di raggiungere il nostro obiettivo: la salvezza l'abbiamo raggiunta con sei giornate di anticipo, adesso vogliamo onorare il campionato e vedere se dovesse arrivare qualcosa di buono come i playoff.»

RIVOLINO GAVOCI (attaccante Samb): «Sono contento per la prestazione. Alla Samb sto vivendo una bella esperienza, adesso vogliamo chiudere al meglio il campionato e far bene nella poule scudetto. Ce la metterò tutta per dare un contributo alla squadra, poi la società farà le sue scelte. Rimanere sarebbe bello, già è stato molto fare qui la Serie D, la Lega Pro sarebbe qualcosa di splendido.»

DANIELE FIORETTI (attaccante Samb): «Il mister ci ha chiesto di metterlo in difficoltà e credo che a fine partita ci siamo riusciti. Il primo tempo abbiamo avuto diverse occasioni, nel secondo tempo siamo stati bravi a sfruttare le azioni pericolose. Fare gol è sempre bello e qui c'erano tanti tifosi. Adesso testa alle ultime gare e poi penseremo alla poule scudetto.»

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: