Fedeli: «Tante critiche per partito preso, a un presidente come me si può rimproverare poco»


In questo deludente inizio di campionato le critiche, in casa Samb, non sono state risparmiate a nessuno: allenatore, giocatori e società, ognuno suo modo responsabile di un avvio di stagione ben al di sotto delle aspettative. Il presidente Franco Fedeli, però, intervenuto a Vera Tv, ha stigmatizzato quelle critiche che secondo lui sarebbero a priori nei suoi confronti: «Molto facilmente i tifosi criticano società e presidente, come se fossi io ad andare in campo; credo che ad un presidente come me si possa rimproverare poco. Poi, però, c’è anche chi magari lo fa per partito preso». Critiche o non critiche, però, Fedeli si vede ben saldo al comando della Samb: «Nella vita ci sono dei cicli: probabilmente qualcuno penserà che il mio è finito, ma è quel qualcuno a decidere, sono io. E se mai dovessi decidere di vendere la Sambenedettese lo saprete direttamente da me».

Redazione


Commenti
Condividi questo post: