Fedeli sullo stadio: “I creditori si facciano avanti. Aggiusteremo il manto”


Il nuovo presidente rossoblù è deciso a fare subito chiarezza sulla questione che riguarda il Riviera delle Palme: “Uno stadio fantastico”. “Se le richieste dei creditori saranno fondate, verranno liquidate”…

FRONTE CREDITORI – Franco Fedeli si è fatto subito voler bene dal popolo sambenedettese. Tanti sono stati i passaggi della conferenza di presentazione che sono piaciuti ai duecento (forse anche più) tifosi presenti: dalla contentezza espressa per essere “finalmente arrivato a San Benedetto”, alle ambizioni per il prossimo campionato.  Ma in molti sono rimasti colpiti anche dalle dichiarazioni del neo patron riguardo lo stadio Riviera delle Palme. “Tutti coloro che vantano un credito riguardo lo stadio nei confronti della vecchia gestione si facciano avanti e, se le loro richieste saranno fondate, verranno liquidati. Ho intenzione di chiudere sin da subito questo discorso.”. Queste le sue riguardo l'ormai nota questione dei lavori.

TERRENO DA SISTEMARE – Il 72enne imprenditore umbro-capitolino ha specificato, nel corso della conferenza di presentazione, come quella di oggi non sia stata la prima visita al Riviera delle Palme: “avevo visto l'impianto una volta, anche se molti anni fa in occasione di Juventus-Bayern Monaco”. Non per questo, però, Fedeli non è rimasto colpito dalla struttura del Tempio del Tifo: “Il Riviera è sicuramente uno stadio fantastico. Ciò che mi lascia perplesso è il manto erboso, che cercheremo di aggiustare in ogni modo nel minor tempo possibile, visto che abbiamo un mese circa a disposizione.".

Daniele Bollettini

Condividi questo post: