Fedeli: «Mi importa poco del record della Maceratese. Aspetto con ansia il Parma»


Il presidente rossoblù deluso da molti dopo la prestazione di Agnone: «Non mi sento di parlare di futuro, questa rosa ha qualche petalo appassito. Bene Candellori e Doua Bi»…

FRANCO FEDELI (presidente Samb): «Non abbiamo giocato bene e siamo stati graziati in occasione del rigore. Questa “rosa” ha qualche petalo appassito… Non ho voglia di parlare di futuro perché ne vedo poco oggi. Reginaldo non lo sento da un po' ma so che dovrebbe essere in possesso dei documenti, voglio aspettare che sia tutto ufficiale. Candellori? Un torello. Mi piacciono questi giocatori che danno l'anima, che possono anche essere tecnicamente inferiori, ma escono sempre col sudore. Altra nota positiva è Doua Bi. Del record della Maceratese me ne frega poco, il nostro obiettivo è raggiungere quota 84, altri sei punti nelle prossime due gare. Aspetto con ansia la gara contro il Parma, avremo la possibilità di confrontarci con una realtà importante.»

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: