Fedeli: «In casa spesso timorosi. Voglio vedere giocatori cattivi»


«Rammarico per il mancato successo di Padova? C’è, ma fino ad un certo punto. Anche loro hanno avuto le loro occasioni; noi ci abbiamo provato». Così Franco Fedeli è tornato sulla partita di sabato scorso, analizzando l’1-1 dell’Euganeo nel corso del suo intervento a Vera Tv. «La cosa importante è che abbiamo fatto una grossa partita, alla fine il pareggio era il risultato più giusto». Prestazione che dovrà essere ripetuta sabato al Riviera delle Palme contro la Reggiana: «In casa siamo stati spesso timorosi, una delle poche partite belle l’abbiamo giocata contro la Fermana». Ecco poi i giocatori che vorrebbe vedere in campo il presidente rossoblù: «In campo io vorrei vedere giocatori cattivi, propositivi. Poi i nomi non fanno la differenza».

Redazione

Condividi questo post: