Ennesimo stop per Matelica e Fano, la Vis passa a Fermo


Il punto sugli altri match della 26^ giornata. Cadono le inseguitrici della Samb, Folgore Veregra in piena crisi, Campobasso fermato dall’Olympia Agnonese. La Recanatese rifila due gol all’Amiternina…

NONA DI RITORNO – Anticipo amaro per il Giulianova che, nel derby abruzzese, rimedia una pesante sconfitta in trasferta contro un gran San Nicolò. Epifani si regala un pokerissimo grazie a due mattatori: Bucchi (doppietta 21' e 64') e Moretti (tripletta 26', 31' e 59'). Inutile il gol della bandiera di Mastrilli al 78', il risultato finale è di 5 a 1. Dopo la sconfitta il tecnico Gelsi e il vice Pisano hanno ratificato le proprie dimissioni, anche a seguito della pesante contestazione che li ha visti vittime insieme al presidente Serraiocco. Debacle esterna per il Fano che contro il Chieti rimedia una sconfitta. Nel 2 a 0 teatino vanno a segno Dos Santos al 50' e Fiore al 65'. Vince l'Avezzano bravo a piegare il Matelica, che senza Esposito incassa la seconda sconfitta consecutiva, con un 3 a 1. Tripletta di Di Curzio (14', 25' e 88') inframezzata dal momentaneo 2 a 1 firmato da Pesaresi al 60'. A dispetto del risultato, il derby molisano tra Olympia Agnonese e Campobasso, terminato 0 a 0, ha visto una gara molto accesa. Manzo ha sbagliato un rigore dopo otto minuti di gioco per la formazione agnonese, i lupi si sono visti annullare due gol per fuorigioco. Il Monticelli non sa più vincere, gli ultimi tre punti risalgono al 10 gennaio, stavolta deve inginocchiarsi al Castelfidardo che, con il minimo sforzo, ottiene una bella vittoria. Ai fisarmonicisti basta la rete di Campana al 54'. La classifica degli ascolani si fa sempre più difficile visto che il distacco dalla zona playout è di un solo punto. Risultato all'inglese per la Recanatese che tra le mura amiche battono l'Amiternina per 2 a 0: reti di Murano al 47' e Miani a nove minuti dal termine. Altra sconfitta per la Folgore Veregra che, dopo lo 0-3 contro l'Olympia, lascia i tre punti sul campo della Jesina. I leoncelli archiviano la pratica già nel primo tempo con i gol di Fatica dopo un quarto d'ora e Ragatzu al 34'. Sbarbati accorcia le distanze al 78', troppo poco, troppo tardi. In trasferta vince solo la Vis Pesaro che fa il colpaccio al Recchioni di Fermo con uno 0 a 1 marcato Falomi al 66'.

PROSSIMO TURNO – Sambenedettese di scena al Fadini di Giulianova con la società di Serraiocco impegnata, in settimana, nella ricerca di un nuovo allenatore. Il Fano riceverà la visita dei ragazzi terribili di Epifani mentre il Matelica ospiterà il Chieti. Classifica, risultati e turno completo qui.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: