Eccellenza, niente playoff per il Porto d’Ascoli: costa cara la sconfitta esterna contro la Pergolese


La formazione di mister Filippini deve dire addio alle residue speranze di accedere alla griglia promozione dopo il 3 a 1 incassato a Pergola ieri pomeriggio. Il vantaggio firmato da Ciotti solo una illusione…

Il Porto d’Ascoli saluta i playoff: costa cara la sconfitta esterna con la Pergolese di ieri pomeriggio alla formazione di mister Filippini. Anche quest’anno la formazione biancoazzurra si è avvicinata al vertice toccando le alte quote di classifica. Costa cara la sconfitta rimediata contro la Pergolese nell’ultimo turno dove al vantaggio di Ciotti (36') hanno risposto prima Procacci (39') poi Gentili (10'st) e Lasku (39'st). La serie di recenti risultati, tre punti incassati nelle ultime cinque giornate, hanno minato seriamente il percorso di Ciotti e compagni al confronto di avversarie più in forma. L’Atletico Gallo e il Loreto scappano via a quattro di distanza, troppi da rimontare nell’ultima giornata di campionato che, al Ciarrocchi, sarà una passerella con l’altra grande delusa del campionato, il Montegiorgio di mister Fenucci.

Domenico del Zompo

Condividi questo post: