Difesa impeccabile, davanti poca lucidità: le pagelle di Samb-Fermana


Nonostante Degano si sia reso spesso pericoloso, Molinari è stato praticamente annullato dalla coppia Salvatori-Conson. Solito straordinario Sabatino a centrocampo, ma davanti i rossoblù sono poco incisivi…

PEGORIN

5,5

Più di una responsabilità sul gol di Degano: il dieci ospite calcia bene, ma da quasi trenta metri non si può prendere un gol rasoterra. Prova a farsi perdonare con almeno un paio di buoni interventi nel corso della partita.

MONTESI

6,5

Molto propositivo in fase d'attacco, duetta bene con Palumbo sulla destra, creando superiorità numerica sulla fascia e mettendo in mezzo un paio di bei cross.

FLAVIONI

6

Le accelerazioni dell'estroso Degano lo costringono ad essere più prudente rispetto al dirimpettaio di fascia Montesi. Prova comunque dignitosa sulla sinistra.

BARONE

6

Manca il gol da lontano in due circostanze: al 17' con Olczak fuori dai pali calcia di poco a lato, nella ripresa un bolide a mezza altezza sfiora il palo alla destra del portiere.

SALVATORI

6,5

Assieme a Conson dirige la linea difensiva in maniera impeccabile. Prova a farsi vedere in area gialloblù sui calci piazzati, ma senza esito.

CONSON

6,5

Attento in marcatura su un Molinari meno pericoloso di quanto ci si potesse aspettare, freddissimo nelle chiusure anche sui pericolosi cross di Degano.

TITONE

5,5

Nonostante sia dia molto da fare non è la sua giornata migliore. Al 18' del secondo tempo spreca una colossale occasione, sparando alto col sinistro da pochi passi. Di lì a poco la sostituzione con Pezzotti.

SABATINO

7

Nel vibrante inizio di partita risponde dopo pochi secondi a Degano con il colpo di testa che vale l'1-1 e poi, sempre di testa, sfiora la doppietta. Sesto centro nelle ultime otto partite: sempre più trascinatore della Samb.

SORRENTINO

6

Si sacrifica arrivando a pressare il portare di palla anche a centrocampo, ma in area canarina viene chiuso dalla coppia Comotto-Bossa. Quando poi trova il gol nel finale di primo tempo, l'arbitro lo annulla per un dubbio fallo.

PALUMBO

6,5

Spina nel fianco della difesa canarina, costringe spesso al fallo Gregonelli. Pericoloso anche quando decide di accentrarsi. Suo il cross che permette a Sabatino di realizzare il gol dell'uno a uno.

RAPARO

5,5

Preferito a Baldinini nei tre di centrocampo, è un po' troppo frenetico quando entra in possesso del pallone, sbagliando più del dovuto. Vicino al gol nella prima frazione, quando Olczak si oppone in uscita.

BALDININI

6

Nella ripresa prende il posto di Raparo dopo circa dieci minuti. Con il suo ingresso la Samb passa prima al 4-2-3-1 e poi al 4-4-2, ma non riesce comunque a trovare la via del gol.

PEZZOTTI

S.V.

Appena entrato si fa vedere con una conclusione di prima, deviata in corner. Tanta voglia di incidere, ma anche lui non riesce a trovare il varco giusto.

FIORETTI

S.V.

Aggiunge centimetri in area di rigore ospite nei minuti finali, riuscendo però soltanto a guadagnarsi un corner.

Daniele Bollettini

Condividi questo post: