Civitanovese, la prima sconfitta brucia il doppio


Nell’anticipo del sabato la squadra di Schenardi viene battuta per 3-0 dalla seconda società calcistica di Macerata, ma il primato in classifica resta inattaccabile…

La prima sconfitta è anche la più amara. In uno dei due anticipi del sabato l'Helvia Recina ha battuto la Civitanovese per 3 – 0. L'occasione peggiore per trovare il primo ko in campionato per la squadra allenata da Marco Schenardi: l'Helvia Recina, infatti, è il secondo club calcistico di Macerata, città che sportivamente parlando è la “rivale storica” dei civitanovesi. A regalare la vittoria agli arancioni i gol di Rocci e Di Crescenzo nel primo tempo e quello di Romanski nella ripresa. Sconfitta che brucia per l'ambiente civitanovese, anche se il primato in classifica sembra inattaccabile: il Porto d'Ascoli, al momento secondo, è ben 11 punti di distanza.

Redazione

Condividi questo post: