Capuano: «Samb come una famiglia. Voglio ripagare questo affetto ogni giorno di più»


«Quando sono arrivato in questa società avevo aspettative altissime, ma non credevo di trovare un gruppo di persone così unite». Più pacato rispetto al campo o alla sala stampa Ezio Capuano, che ha parlato nel corso della serata organizzata dalla Samb al Noa di Grottammare (QUI TUTTE LE FOTO DELLA SERATA). «Ho avuto modo di vedere che questa è come una famiglia – ha continuato l’allenatore di Pescopagano, soffermandosi sull’impatto avuto col mondo rossoblù – , dove tutti dal presidente al magazziniere si impegnano sempre per dare il massimo. Da parte nostra ce la metteremo tutta per ripagare la fiducia e l’affetto di tutti voi». Un Capuano più sentimentale che mai, insomma: «Sono felice di stare in mezzo a voi questa sera, ma soprattutto sono felice per come mi avere accolto. Spero di ripagare il vostro affetto, quello dei tifosi e quello di questa splendida città ogni giorno di più».
Redazione
Condividi questo post: