Capuano al sito Samb: «Col Padova partita tattica, faremo di tutto per vincere»


Riportiamo, di seguito, l’intervista rilasciata da mister Ezio Capuano e diffusa dall’ufficio stampa della Sambenedettese Calcio.
Domani all’Euganeo di Padova ci sarà il “duello al vertice” del girone B. Che avversario si aspetta?
Domani sarà una grande festa con la squadra più forte in assoluto che merita quella classifica ed è allenata da un grande Mister: sarà una partita molto complicata e molto bella. Noi andremo a fare la partita, convinti e consci dei risultati importantissimi ottenuti finora sul campo, e proveremo a fare risultato.
Sarà una partita piu’ fisica o tattica?
Sarà molto tattica. Noi cercheremo di essere molto equilibrati perché abbiamo studiato a fondo un avversario molto complicato, che annovera tra le proprie file giocatori importantissimi che hanno, quasi tutti, un trascorso in B e che hanno strameritato quella classifica.
Tra le fila della Sambenedettese quali sono i calciatori indisponibili?
Patti, Candellori, Aridità, oltre Tomi squalificato.
Come pensa di sostituire Tomi?

Credo che sceglierò di schierare dei ragazzi giovani e interessanti, perché nella mia carriera non ho mai avuto paura di mettere dei ragazzini in campo, perché se un giocatore è bravo è giusto che giochi.

Crede che i nuovi innesti del mercato di gennaio, una volta integrati in pieno, possano contribuire fattivamente?
Sicuramente abbiamo preso dei giocatori molto importanti che aiuteranno ad aumentare la qualità della squadra.

C’è la possibilità di vedere all’opera già nella gara di domani anche dell’ultimo acquisto Stanco?

Non fa parte dell’ideologia di Capuano, per rispetto di chi ho avuto non si può mettere in campo un giocatore così allo stato brado.
Condividi questo post: