C sarà anche il Fano. Gabellini pronto a pagare il contributo per il ripescaggio


La società granata pagherà i 250mila euro necessari per il salto di categoria e ritroverà la Samb tra i professionisti. Ma per l’ufficialità bisognerà attendere il Consiglio Federale…

Con ogni probabilità ci sarà anche il Fano ai nastri di partenza della prossima Serie C. Il presidente Claudio Gabellini, infatti, è intenzionato a pagare il contributo straordinario per il ripescaggio che da quest'anno è pari a 250mila euro. Una decisione, quella del patron granata, che è stata presa dopo settimane di ragionamenti e confronti con l'amministrazione comunale, che si è data da fare per trovare alcune sponsorizzazioni (anche se non riuscendo a coprire il costo del contributo per il ripescaggio). Oggi Gabellini annuncerà ufficialmente le intenzioni del club, che trovandosi quarto nella classifica di merito per i ripescaggi può considerarsi virtualmente in Lega Pro. La ratifica del salto di categoria, comunque, arriverà soltanto nel corso del prossimo Consiglio Federale. Samb e Fano, dunque, si ritroveranno di fronte anche nella prossima stagione.

Redazione

Condividi questo post: