Barone-Sabatino: una mediana da «giganti». Le pagelle di Fano


Al «Mancini» la Samb sfodera una prestazione ottima in tutti i reparti, ma a centrocampo i due si confermano dei veri leader. Il trio Palumbo-Titone-Pezzotti semina il panico nella difesa granata…

COSIMI

6,5

Buona gara del portierino chiamato in causa in due occasioni: prima sventa su Gucci poi su Sivilla. Infonde sicurezza al reparto.

TAGLIAFERRI

6

Non brilla in apertura di gara dove deve fronteggiare Borrelli e Sivilla, quando riesce a prendere le misure agli avversari mette in sicurezza la zona di competenza.

MONTESI

6,5

Non dimostra grandi problemi inanellando un'altra buona prestazione, dopo quella da subentrato domenica. Sulla fascia si concede il lusso di dedicarsi anche alla fase offensiva.

BARONE

7,5

Doppietta e capocannoniere per il geometra del centrocampo di Beoni. Impera, in mezzo al campo, dove la Samb dimostra la sua vera superiorità tecnica.

SALVATORI

6,5

Innocente in occasione del fallo da rigore che, comunque, costituisce l'unica macchia di una prestazione più che sufficiente, condita anche dal terzo gol stagionale.

CONSON

6

La prima da titolare in trasferta tocca su uno dei campi più impegnativi, ma l'esperto centrale non sfigura per niente. Un po' lento in qualche intervento, riesce a cavarsela ricorrendo spesso alle maniere forti.

TITONE

7,5

Fa girare la testa agli avversari grazie alla brillantezza in campo e alla lettura delle diverse situazioni di gioco. Si infila negli spazi liberi e prima segna, poi si prende il rigore del 4 – 1.

SABATINO

7,5

Per sua stessa ammissione è un diesel e carbura lentamente, ma quando arriva a pieni giri diventa l'uomo ovunque della squadra. Rinforzo difensivo e supporto offensivo: semplicemente fondamentale.

SORRENTINO

6,5

Schierato al posto di Bonvissuto, si fa apprezzare per la sua generosità in avanti: corre molto creando spazi per i compagni e si fa vedere con qualche sponda.

PALUMBO

7

È la spina costante nel fianco sinistro del Fano. Fa quello che vuole sulla fascia ed impegna oltremodo gli avversari, che appaiono in netta diffcoltà sui suoi cambi di velocità.

PEZZOTTI

7

Spinge sempre sulla sinistra, costringendo la retroguardia di casa al raddoppio e permettendo ai suoi di creare superiorità in mezzo al campo. Arriva spesso al cross.

TROFO

5,5

Tante idee, ma molto confuse. Non incide nonostante sia subentrato a risultato acquisito contro la disastrata difesa avversaria.

PRANDELLI

S.V.

Poco tempo a disposizione, ma sgomita con gli avversari e sfiora persino il gol quando si invola a tu per tu contro Ginestra.

CASAVECCHIA

S.V.

Poco meno di 5 minuti a disposizione del difensore uscito per rilevare Salvatori in cui non è assolutamente impegnato contro il Fano già sotto la doccia.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: