Ballottaggio Raparo-Baldinini in mezzo, Stallone senza Margarita


Al Del Duca una Samb matura e conscia dei propri mezzi deve affrontare l’imprevedibile formazione di Stallone. Il match sarà trasmesso in diretta televisiva…

CONSAPEVOLEZZA – Palladini può sorridere perché c'è la possibilità di presentarsi in Ascoli con la rosa al completo. Baldinini può giocare, indossando una maschera protettiva, il suo impiego è vincolato al rischio che il giocatore può correre anche alla luce delle gare che la Samb dovrà affrontare contro Fano e Matelica. Ottimismo e voglia di riscatto animano i rossoblù, facile intuirlo dalle parole di Diego Conson «Sarà difficile, ma siamo consapevoli di dover andare lì e vincere. Saremo senza pubblico e dovremo impegnarci il doppio, ma vogliamo poter dedicare loro la vittoria perché sappiamo che ci seguiranno comunque». Palladini ha cercato di non caricare più del dovuto le responsabilità sulla gara, presentandola così: «È una gara come le altre e dobbiamo vincerla». Il reparto difensivo sarà guidato dall'esperto Salvatori, coadiuvato da Conson. Sugli esterni probabili le conferme di Flavioni e Montesi, con Pettinelli fuori per un problema fisico. Ballottaggio tra Baldinini e Raparo per la zona sinistra del centrocampo. In avanti confermato il tridente di Palumbo, Sorrentino e Titone, unico diffidato.

IN CERCA DI PUNTI – Dopo un avvio di campionato molto positivo, la squadra di Stallone ha iniziato a stentare, una vittoria, due pareggi e due sconfitte nelle ultime 5 gare. L'ultima vittoria ascolana risale alla gara del 10 gennaio contro la Folgore Veregra, dopo i tre punti il Monticelli è stato sconfitto da Jesina e Recanatese, salvo trovare un punto nella gara esterna di domenica scorsa contro il San Nicolò. Stallone potrà contare sul roccioso centrocampista Alijevic che ammette di temere la minaccia portata dalla Samb «Nella gara di andata abbiamo sfruttato i loro errori, ma sono cresciuti molto, anche grazie al cambio in panchina. Verranno qui con la voglia di vincere e far bene». Non sarà della gara il bomber Salvatore Margarita, squalificato, ma tornano a disposizione Andrea Petrucci e Mauro Sosi.

NIENTE BIANCONERO – Seppur divise da una accesa rivalità campanilistica, per quanto i tifosi della Samb riconoscano nalla gara contro l'Ascoli l'unico derby, biancazzurri e rossoblù sanno che limitare l'afflusso di pubblico e vietare la presenza di quello rivierasco sarà un duro colpo per lo spettacolo che una gara del genere può riservare. In ogni caso i supporters di San Benedetto potranno seguire Sabatino e co. in diretta sul terzo canale Rai. La questura ha disposto, per i tifosi presenti al Del Duca, il divieto di portare sciarpe, magliette e bandiere riferibili all’Ascoli Calcio.

LA PROBABILE FORMAZIONE – Samb (4-3-3): Pegorin ('96), Montesi ('96), Conson, Salvatori, Flavioni ('97); Sabatino, Barone, Raparo; Palumbo, Sorrentino ('95), Titone.

Domenico Del Zompo

 

Condividi questo post: