Ballarin, vince il progetto della Fondazione. L’8 maggio incontro con i candidati


Quasi 3500 le persone che hanno esercitato il diritto di voto, 2488 preferenze per il progetto “L’età del verde”. Ora l’elaborato verrà sottoposto all’attenzione della politica

Percentuali bulgare, verrebbe da dire, sul futuro del Ballarin. 2488: tanti sono i voti che ha ricevuto il progetto "L'età del verde" presentato dal Comitato Fondazione Ballarin. Ad esporre i risultati delle votazioni è stato il presidente della Fondazione Bruno Gabrielli che, nel corso di un'apposita conferenza stampa, ha anche annunciato le dimissioni sue e quelle del tesoriere Pierluigi Tassotti in prossimità delle prossime elezioni amministrative. 3359 i cittadini dei comuni di San Benedetto, Grottammarel, Acquaviva Picena e Monteprandone che hanno esercitato il diritto di voto, premiando in gran parte il progetto che prevede, tra le altre cose, la realizzazione di uno spazio della memoria nella Curva Sud del Ballarin per ricordare Maria Teresa Napoleoni e Carla Bisirri, morte nel drammatico rogo del 7 giugno 1981. Ora l'elaborato verrà sottoposto all'attenzione di tutti i candidati sindaco in un apposito incontro previsto l'8 maggio nell'auditorium comunale Tebaldini.

Redazione

Condividi questo post: