Ballarin, si muovono le acque. Gianni: «Fatto un primo passo. Sarà un progetto lineare»


Dopo due settimane Samb e Comune sono tornati a discutere del progetto che riguarda il Ballarin. Il direttore generale rossoblù, Andrea Gianni ha spiegato a margine della riunione:

«Si è tornato a discutere con l’ente in merito alla ristrutturazione del Ballarin. Con il dirigente Davarpanah si è parlato di realizzazione del progetto in tempi presumibilmente brevi. Lo stesso dirigente si rivolgerà alla sovrintendenza. La Samb ha ribadito la propria disponibilità per il rifacimento del campo ed è nostro compito sentire il Credito Sportivo per valutare un intervento congiunto».

Si è parlato di un progetto minimo di facile realizzazione, vale a dire:

«Un progetto lineare che si svilupperà con la sistemazione del manto, il rifacimento della tribuna, degli spogliatoi e la creazione di uffici e magazzini. Ci sarà una parte di demolizione. Per quanto riguarda la viabilità sarà il Comune a dover intervenire».

Condividi questo post: