Attaccante: non solo Ripa e Sforzini. I tifosi sognano Cacia, ma per ora è una suggestione


La dirigenza batte più piste per arrivare al rinforzo più atteso dai tifosi: a Cascia si sono rincorse le voci sull’attaccante dell’Ascoli, ma l’ipotesi sembra proibitiva…

Mentre si allarga il gruppo a disposizione di Francesco Moriero a Cascia (lunedì si sono aggretati in pianta stabile Di Massimo e Troianiello) la Samb continua a lavorare per definire gli ultimi colpi di mercato. L'a.d. Andrea Fedeli ed il d.s. Francesco Panfili vogliono portare a San Benedetto un difensore centrale, un terzino sinistro ed un attaccante. A stuzzicare i tifosi, naturalmente, sono soprattutto i nomi che circolano per quest'ultima posizione. Tra i profili che sta valutando la società ci sono, per motivi diversi, il Francesco Ripa (32 anni) e Ferdinando Sforzini (un anno in più). Con il primo, come riferisce il Corriere Adriatico, c'è già stato un contatto con il procuratore: «La Samb è interessata ma di più non posso dire» le parole dell'agente Maurizio De Rosa riportate dal quotidiano. A Cascia molti tifosi hanno chiesto a Franco Fedeli e a Panfili quanto ci possa essere di vero dietro alle voci che vedrebbero il club interessato a Cacia. Risposte di circostanza quelle fornite da presidente e d.s., ma quella avvicina l'attaccante in forza all'Ascoli alla Riviera delle Palme è per ora soltanto una suggestione: pur essendo Cacia un separato in casa nel club bianconero (con il quale ha un contratto fino a giugno 2018) il suo ingaggio è altissimo, in più ci sarebbe da convincere un attaccante che punta al record di gol in Serie B a scendere di categoria. Senza contare tutto ciò che potrebbe comportare (da una parte e dall'altra) il clamoroso trasferimento.

Redazione

Condividi questo post: