A Scoppito è Molinari show, Fano e Matelica ok. Classifica corta al centro


Il punto sugli altri match della 17^ giornata di campionato. L’attaccante argentino, appena arrivato alla Fermana, segna 4 gol in casa dell’Amiternina. Vincono le inseguitrici della Samb…

ULTIMA DEL GIRONE D'ANDATA – Povera Amiternina, sola e in coda alla classifica grazie al poker infilato in rete da Molinari, la Fermana si gode i tre punti rimediati a Scoppito con i padroni di casa che ci hanno provato fino all'ultimo con i baluardi Gizzi, Terriaca e Torbidone, risultato finale 3 a 4. Pesce d'aprile fuori stagione per il Monticelli che a Giulianova incassa tre reti e torna a casa a testa bassa, proprio nella settimana in cui il tecnico Stallone veniva premiato, nel Gran Galà dello Sport celebrato al teatro Ventidio Basso, come miglior tecnico ascolano del 2015. Il giallorossi vanno in rete con Di Stefano, Giampaolo e Straccia condannando gli ascolani ad un mesto 3 a 0. Una doppietta di Pedalino, in gol al 22' e al 56', permette alla sua Folgore Veregra di imporsi, a Montegranaro, contro il Castelfidardo. Derby molisano tra Isernia e Campobasso ricco di emozioni, ma povero di reti: pareggio per 1 a 1 tra le compagini con i timbri di Saltarini per i padroni di casa e Gattari per il Campobasso. A Jesi, i padroni di casa si impongono con veemenza sul Chieti, rispedendo i neroverdi a casa con il 2 a 0 sul groppone. Pierandrei al 24' e Trudo al 46' regalano i tre punti alla Jesina. Ad Agnone è Esposito show, il Matelica resta a otto punti dalla Samb, ma che fatica inseguire. L'Olympia di Paolucci è in crisi e attualmente a sole 4 lunghezze dall'Amiternina. Per il Matelica sono andati in rete Giovannini ed Esposito (2), accenno di risposta da Jallow per i molisani. La Recanatese evita la figuraccia casalinga al 91' contro l'Avezzano: vantaggio dei leopardiani al 19' con Gallo, luce spenta e dominio ospite, in gol vanno Sassarini al 45' e Pollino al 55'. Miani salva i suoi nel primo minuto di recupero. A Fano è arrivato Ambrosini e si presenta subito come meglio sa fare, in gol con Sivilla per rifilare il 2 a 1 alla malcapitata Vis nel derby, Bartolini tenta di tenere a galla i suoi.

APPUNTAMENTO IL 6 GENNAIO – A San Benedetto arriverà una Fermana rinfrancata nello spirito e nella rosa, gara difficile. Fano e Matelica, che non devono perdere contatto con la vetta, sono attese rispettivamente da Giulianova e Isernia. Risultati, classifica e turno completo qui.

Domenico Del Zompo

Condividi questo post: