Signori punta su Rocchi: «Se non si monta la testa avrà un futuro brillante»



«Ci aspettano otto partite in un mese e sarà difficile: speriamo di recuperare gli infortunati perché credo ci sarà spazio per tutti. La concorrenza? Sarà uno stimolo. Facendo bene comunque passa tutto più veloce e si ha maggior entusiasmo». Così il centrocampista della Samb Francesco Signori nel corso del suo intervento mercoledì sera a Vera Tv. L’ex Ternana si è poi espresso sia sul tema infortunati che riguardo ad alcuni giovani colleghi come Bove e Rocchi, che stanno attraversando periodi decisamente differenti. «Purtroppo ci sono state diverse defezioni: si è fermato Bove e fortunatamente ora è rientrato Ilari dopo due settimane. Speriamo che Bove torni presto perché può darci una grande mano. Rocchi? È un ottimo giocatore e si vede in allenamento che è forte, sta facendo benissimo. Se non si monterà la testa avrà un brillante futuro: ha personalità e le qualità per darci una grossa mano».


Condividi questo post: