Samb-Teramo, LE PROBABILI FORMAZIONI: dopo Bassano Capuano cambia davanti


Il Riviera è pronto. Nel pomeriggio di venerdì giardinieri e custodi hanno tirato a lucido l’impianto sambenedettese, così Capuano e Palladini hanno sistemato le proprie squadre.

CASA SAMB – Dalla sua Capuano sembra intenzionato a riproporre lo stesso schema visto a Bassano, variando tuttavia negli interpreti, almeno in chiave offensiva. Se è quasi certo il posto di Valente, al posto di Stanco di dovrebbe vedere Luca Miracoli. Vittorio Esposito, ancora alle prese con qualche problemino fisico dovrebbe partire dalla panchina.

SPONDA TERAMO – Palladini a San Benedetto potrebbe giocare rispecchiando Ezio Capuano e presentandosi con il 3-4-3 visto pure contro Renate e Gubbio. Mancherà capita  Speranza squalificato «per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete senza ostacolo» nella gara contro i lombardi. In chiave futura, Palladini, potrebbe dover fare i conti pure con i diffidati che ora sono cinque: Milillo, Caidi, Ilari, Varas e Ventola. Resta indisponibile l’estremo difensore Bifulco, il cui posto dovrebbe essere rilevato, come d’abitudine nelle ultime settimane, da Calore che in settimana si è allenato a parte. Da valutare le condizioni di Amadio.

PROBABILE FORMAZIONE – Samb (3-4-3): Perina; Conson, Miceli, Patti; Rapisarda, Gelonese, Marchi, Tomi; Bellomo, Miracoli, Valente.

Commenti
Condividi questo post: