Samb, occhio alla difesa: subisce gol da tre partite consecutive


Un dato relativo, a margine delle undici sfide senza perdere della Samb, sono i gol incassati.


La Samb di Roselli aveva abituato ad una difesa (quasi) impenetrabile dal momento che dal 18 novembre (Samb-Feralpisalò) alla gara del 26 dicembre (Samb-Fermana) ha subito una sola rete, quella in trasferta contro la Virtus Verona.


In tre gare, le ultime tre giocate dai rossoblù, Sala prima e Pegorin poi, hanno dovuto raccogliere dal fondo del sacco tre gol. Da quello del vantaggio di Meda contro il Renate, passando per quello del Teramo al Riviera e per finire con quello di Guidone al Benelli di Pesaro: tre giornate in cui i rossoblù non sono riusciti a mantere il dato clean-sheet o, per i più romantici, la porta imbattuta.

Non intacca in ogni caso il trend positivo che i rossoblù stanno vivendo, undici risultati utili consecutivi, ma il dato spicca proprio alla luce del lavoro fino ad ora svolto dalla retroguardia condotta da Miceli e compagni.

Condividi questo post: