Samb, le pagelle di fine anno 2019/20: portieri



SANTURRO        5

Stagione sfortunata per l’estremo difensore di proprietà del Bologna: qualità indiscusse per la Serie C, ma passaggi a vuoto come le espulsioni rimediate contro Cesena e Vicenza sono state pagate a caro prezzo. Poi ci si sono messi anche gli infortuni e il suo campionato è finito praticamente a metà dell’opera.

RACCICHINI       5

Non ha retto al peso delle responsabilità cui è chiamato il portiere (anche se non titolare) di una squadra come la Samb. Un errore – non di certo suo – di cui ci si è resi conto con colpevole ritardo e che ha rischiato di “bruciare” il portiere in erba.

FUSCO                6

Con Santurro out e Raccichini in balìa degli eventi si è dimostrato all’altezza nella difficile trasferta di Reggio Emilia, nonostante un clamoroso fallo subito in occasione del gol decisivo incassato nel finale. Ha qualità, ma è giusto che cresca con i tempi giusti.

MASSOLO          6,5

Impatto da sogno per il portiere spezzino, protagonista con tanto di rigore parato nella storica trasferta di Trieste. Qualche défaillance nel periodo di crisi invernale, ma si è comunque dimostrato all’altezza.


Condividi questo post: