Samb, arriva l’ammenda dopo la gara di Padova


Il giudice sportivo Not. Pasquale Marino, nell’ultima seduta, ha deciso di comminare un’ammenda alla Samb dopo i cori di protesta intonati contro le forze dell’ordine. Questa la motivazione:

“€ 1.500,00 alla SAMBENEDETTESE perché propri sostenitori, in campo avverso, durante la gara intonavano cori offensivi verso le forze dell’ordine (r.proc.fed.)“.

Condividi questo post: