Roselli verso Renate: «Dovremo fare una grande prestazione per portare via tre punti»



La Samb vuole continuare lungo il solco positivo di otto risultati utili consecutivi. A Meda, contro il Renate, mister Roselli dovrà fare i conti con diverse situazioni di crisi in rosa. L’avversario, tra l’altro, è di quelli tosti visto il buon momento in campionato col nuovo tecnico Aimo Diana, arrivato a metà novembre:


«Con il Renate non mi aspetto una prova sbagliata dal punto di vista di concentrazione e impegno, da questo lato sono abbastanza sicuro anche se nel calcio non si sa mai. Giocano bene, hanno giocatori di qualità e sono in ottima forma, ma noi faremo una partita al massimo della nostra possibilità. Contro Sudtirol, Feralpi e Rimini hanno fatto gare di alto livello. Il nostro obiettivo sarà quello di proseguire nel nostro percorso di crescita. Sono posti dove si gioca un calcio intelligente con la valorizzazione di tanti giovani, anche perché sono in un buon bacino d’utenza tra Inter, Milan, Torino.. Sanno fare bene le cose e hanno molte qualità. Dovremo fare una grande prestazione per portare via tre punti».

Condividi questo post: