Rinviata la partita col Lumezzane, finita quella della Tardella: la Maceratese passa di mano


Comunicato attraverso il sito internet della società biancorossa il passaggio di consegne alla guida del club. Rinviato il match di campionato per motivi di ordine pubblico…

La Maceratese passa di mano. Di seguito vi riportiamo il comunicato che è stato diffuso dalla società biancorossa sul passaggio di consegne tra l'attuale presidentessa Maria Francesca Tardella e quello che sarà il suo successore, l'imprenditore italo-svizzero Filippo Spalletta.

IL COMUNICATO – La S.S. Maceratese comunica che nella tarda serata odierna è stato sottoscritto l’accordo per il trasferimento della quota pari al 95% del capitale sociale in favore del sig. Filippo Spalletta. Le parti hanno fissato come termine inderogabile la data del 14.11.2016 per la stipula dell’atto notarile di trasferimento della quota. Nel periodo intercorrente fino a tale data la società verrà gestita congiuntamente dalla Dott.ssa Maria Francesca Tardella e dal sig. Filippo Spalletta. 

NON SI GIOCA – Il match, importante in chiave salvezza, tra Maceratese e Lumezzane è stato rinviato a data da destinarsi. Doveva svolgersi all’Helvia Recina domani, con inizio alle 14.30, ma visto l’impegno delle forze dell’ordine nelle zone che nei giorni scorsi sono state colpite dal sisma, non poteva essere garantito l’ordine pubblico. Il prefetto Roberta Preziotti ha così reso nota la decisione. Il club della presidente Tardella avrebbe dovuto incontrare il 2 novembre in Coppa Italia la Casertana, ma anche per l’occasione ci sono riserve.

Redazione

Condividi questo post: