Pegorin: «Verona trasferta difficile ma la Samb non deve mai abbassare la guardia»


Si è ripreso i pali della Samb dopo un inizio non facile, personale e della squadra. È tornato Fabio Pegorin e lo ha fatto in grande stile subendo una rete, a Vicenza, in 180 minuti. Una grande crescita della squadra che ora, nella trasferta di Verona, dovrà andare a cercare una vittoria:


«A Verona proseguirà il nostro percorso ed è una trasferta importante e difficile come succede con una squadra che si trova nei bassi fondi. Avranno fame e voglia di riscatto e i tre punti li porterà a casa chi lotta di più e chi ha più fame dell’altro e noi abbiamo dimostrato di averne fino ad ora. Non dobbiamo mai abbassare la guardia, poi si è visto nei tre reparti: siamo migliorati sia nell’aspetto difensivo, dov’è entrato anche Di Pasquale che è giovane e ha dimostrato grande personalità. Sarà una gara tosta, con tante seconde palle e ripartenze. La vedo più come una battaglia che come una partita».

Condividi questo post: