Pd’A-Grottammare, derby dalle mille emozioni: finisce 3-1, prima vittoria per Pergolizzi


PORTO D'ASCOLI-GROTTAMMARE 3-1

MARCATORI: 1' Bucchi, 23', 48'st Minnozzi, 41' Ludovisi.

PORTO D'ASCOLI: Di Nardo, Antonelli, Gregonelli, Gabrielli, Ciotti, Sensi, Leopardi, Rossi, Renzi (29'st Pizi), Minnozzi, Bucchi (40'st Rosa). A disp. Verissimo, Mazzagufo, Trawally, Rossetti, Schiavi. All. Pergolizzi.

GROTTAMMARE: Beni, Orsini (32'st Paregiani), Valentini (9'st Vallorani), Palladini (9'st Ioele), Di Antonio, Carminucci, De Cesare, Traini (9'st Cameli), Ludovisi (19'st De Panicis), Iovannisci, D'Angelo. All. Pirozzi, Belleggia. All. Manoni.

ARBTRO: Reccia di Brindisi.

ESPULSI: 8’st Gabrielli, 25’st Cameli.

AMMONITI: Valentini, D’Angelo, Carminucci, Beni, Di Nardo.

ANGOLI: 4-2

RECUPERI: 1’-4’.

NOTE: Pesenti circa 250 spettatori.

PORTO D'ASCOLI-GROTTAMMARE 3-1

MARCATORI: 1' Bucchi, 23', 48'st Minnozzi, 41' Ludovisi.

PORTO D'ASCOLI: Di Nardo, Antonelli, Gregonelli, Gabrielli, Ciotti, Sensi, Leopardi, Rossi, Renzi (29'st Pizi), Minnozzi, Bucchi (40'st Rosa). A disp. Verissimo, Mazzagufo, Trawally, Rossetti, Schiavi. All. Pergolizzi.

GROTTAMMARE: Beni, Orsini (32'st Paregiani), Valentini (9'st Vallorani), Palladini (9'st Ioele), Di Antonio, Carminucci, De Cesare, Traini (9'st Cameli), Ludovisi (19'st De Panicis), Iovannisci, D'Angelo. All. Pirozzi, Belleggia. All. Manoni.

ARBTRO: Reccia di Brindisi.

ESPULSI: 8’st Gabrielli, 25’st Cameli.

Il Porto d'Ascoli coglie la prima vittoria in campionato proprio contro i 'cugini' del Grottammare. La gara si è decisa sostanzialmente nella prima frazione di gioco con i padroni di casa che già dopo 20 minuti conducevano per 2-0. I ragazzi di Manoni hanno provato a rimontare ma dopo il gol di Ludovisi non sono riusciti a trovare il pari. Il definitivo 3-1 è arrivato in pieno recupero a suggellare una giornata positiva per il PDA che con i tre punti risale in classifica. Il Grottammare si lecca le ferite ma già mercoledì, nel return match di coppa, ha la possibilità di prendersi la rivincita.

Sono trascorsi appena 15 secondi quando gli uomini di Pergolizzi passano: rapido scambio lungo l'out sinistro tra Bucchi e Minnozzi con quest'ultimo che tira, Beni respinge ma sulla palla vagante si avventa Bucchi che segna. Il Grottammare accusa il colpo e al 13' rischia ancora di capitolare dopo un errato retropassaggio di De Cesare che lancia Minnozzi il cui tiro è leggermente alto. Al 14' si vede Iovannisci ma la palla sorvola la traversa. Al 23' arriva il raddoppio: Leopardi calcia un angolo dalla destra, la difesa del Grottammare respinge sui piedi di Minnozzi che, ben appostato, mette dentro. Al 26' Valentini va ad un passo dal 2-1 ma il suo colpo di testa viene respinto da Leopardi. Alla mezzora Beni dice no a Sensi poi, dall'altra parte, Iovannisci colpisce l'incrocio su punizione. Al 41' il Grottammare la riapre con Ludovisi che, di testa, finalizza al meglio un assist di Traini. Nella ripresa rientra un Grottammare più convinto che beneficia anche della superiorità numerica dopo il rosso a Gabrielli per fallo su Valentini, uomo in più che dura lo spazio di 15' perché Cameli viene spedito negli spogliatoi per doppio giallo. Gli ospiti premono ma gli uomini di Pergolizzi si difendono con ordine non disdegnando qualche sortita in contropiede. In pieno recupero arriva il 3-1: Minnozzi riceve palla al limite e fredda Beni con un preciso tiro. Vittoria con merito dei padroni di casa in virtù di un miglior primo tempo mentre il Grottammare può recriminare per aver iniziato a giocare solo dopo essersi ritrovato sotto di due gol.

Enrico Tassotti

Condividi questo post: