Il Grottammare torna a correre: Ludovisi stende la Biagio. È SECONDO POSTO


GROTTAMMARE-BIAGIO NAZZARO 2-1

MARCATORI: 8' Cavaliere, 23' De Cesare, 38' Ludovisi.

GROTTAMMARE: Beni, Orsini (37'st Cocci), Valentini, Palladini, Di Antonio, Carminucci, De Cesare, Traini, Ludovisi, Iovannisci (23'st Vallorani), De Panicis (42'st D'Angelo). A disp. Pirozzi, Vespasiani, Ioele, Paregiani. All. Manoni.

BIAGIO NAZZARO: Marziani, Sampaolesi, Domenichetti, Brega, Medici, Cecchetti, Pieralisi, Rossini, Carsetti, Cavaliere, Sulejmani (11'st Gradara). A disp. Recchi, Mangaroni, Canulli, Santoni, Bugari, Dridone. All. Lombardi.

ARBITRO: Tassi di Ascoli.

AMMONITI: De Cesare, Traini, Orsini, Sampaolesi, Ludovisi, Gradara.

ANGOLI: 0-7.

RECUPERI: 2’-7’.

NOTE: Presenti circa 150 spettatori.

GROTTAMMARE-BIAGIO NAZZARO 2-1

MARCATORI: 8' Cavaliere, 23' De Cesare, 38' Ludovisi.

GROTTAMMARE: Beni, Orsini (37'st Cocci), Valentini, Palladini, Di Antonio, Carminucci, De Cesare, Traini, Ludovisi, Iovannisci (23'st Vallorani), De Panicis (42'st D'Angelo). A disp. Pirozzi, Vespasiani, Ioele, Paregiani. All. Manoni.

BIAGIO NAZZARO: Marziani, Sampaolesi, Domenichetti, Brega, Medici, Cecchetti, Pieralisi, Rossini, Carsetti, Cavaliere, Sulejmani (11'st Gradara). A disp. Recchi, Mangaroni, Canulli, Santoni, Bugari, Dridone. All. Lombardi.

ARBITRO: Tassi di Ascoli.

Il Grottammare torna a sorridere dopo le due sconfitte, tra campionato e coppa, con il Porto d'Ascoli battendo la Biagio Nazzaro sul terreno del Pirani. Gli uomini di Manoni sono stati bravi a ribaltare il risultato dopo l'iniziale vantaggio ospite firmato da Cavaliere grazie ai gol di capitan De Cesare e bomber Ludovisi, giunto al quarto centro in campionato. Nella ripresa i ragazzi di Lombardi ci provano ma trovano un grande Beni che dice no a a Pieralisi. Prima del match proprio il numero uno biancoceleste è stato premiato dalla dirigenza rivierasca per aver raggiunto le 100 presenze.

LA CRONACA – Al 2'subito punizione della Biagio Nazzaro con Rossini che trova Medici il cui colpo di testa è centrale. All'8' i rossoblu passano in vantaggio: dalla bandierina la palla arriva a Carsetti che la rimette al centro dove svetta Cavaliere che insacca. I padroni di casa pareggiano al 23' quando De Cesare conquista palla al limite dell'area e prova il tiro a giro trovando una parabola che si insacca sul palo più lontano. Il pari rinvigorisce i biancocelesti che hanno l'occasione per passare ancora ma Marziali è bravo, in uscita, a dire no a Ludovisi. Al 33' si vede De Panicis che dalla sinistra converge verso il centro e tira col pallone che sfila a fil di palo. Il vantaggio per gli uomini di Manoni arriva al 38': Iovannisci serve lungo l'out sinistro Valentini che supera Sampaolesi e crossa verso il centro dove Ludovisi svetta anticipando tutti. La ripresa si apre con un brivido per la difesa di casa: Medici crossa dall'out destro, De Cesare si trova sulla traiettoria e tocca il pallone che sfila vicino al palo rischiando l'autogol. La Biagio preme e al 23' va vicina al pari con Cecchetti che riceve palla da Cavaliere mancando la porta da favorevole posizione. Alla mezzora è il Grottammare a mancare il tris con Ludovisi che, servito da De Panicis, sbaglia il tiro. L'ultima emozione la regala Pieralisi che riceve da Cavaliere e arrivato davanti a Beni ci prova in diagonale ma il portiere è bravissimo a negargli il gol deviando in corner.

Enrico Tassotti

Commenti
Condividi questo post: