Grottammare, una vittoria tutto cuore: Montegiorgio rimontato da 2-0 a 3-2


GROTTAMMARE-MONTEGIORGIO 3-2

MARCATORI: 9'pt Minnozzi, 16'pt Sbarbati, 28'pt De Panicis, 10' st rig. Traini, 19' st De Cesare.

 

GROTTAMMARE: Beni; Carminucci, Gibbs, Di Antonio, Avellino; De Cesare, Gridelli (39' st Cameli); Iovannisci, Traini, De Panicis (44' st Gentile); Ludovisi. A disp. Pirozzi, Egidi, Cocci, Todorovic, Bruni. All. Manoni.

MONTEGIORGIO (4-3-3): Falcetelli; Zancocchia, Lanza (19' st Hihi), Passalacqua, Ghiani; Rossi, Ruggeri, Hoxha (35' st Jallow); Minnozzi, Sbarbati, Sulpizi (41' st Polini). A disp. Kapllani, Diallo, Pucci, Iommi. All. Fenucci.

ARBITRO: Cimmarusti di Novara.

ESPULSI: 12’st Fenucci e Manoni, 31’st Passalacqua, 49’st Ludovisi.

AMMONITI: Avellino, Iovannisci, Lanza, De Panicis, Ghiani, Gridelli.

ANGOLI: 4-2.

RECUPERI: 1’-5’.

NOTE: Presenti circa 100 spettatori.

Cinque gol, tante espulsioni e ancor più emozioni nel match del Pirani: il gol decisivo firmato da De Cesare. I biancazzurri tornano a muovere la classifica e avvicinano le rivali…

GROTTAMMARE-MONTEGIORGIO 3-2

MARCATORI: 9'pt Minnozzi, 16'pt Sbarbati, 28'pt De Panicis, 10' st rig. Traini, 19' st De Cesare.

GROTTAMMARE: Beni; Carminucci, Gibbs, Di Antonio, Avellino; De Cesare, Gridelli (39' st Cameli); Iovannisci, Traini, De Panicis (44' st Gentile); Ludovisi. A disp. Pirozzi, Egidi, Cocci, Todorovic, Bruni. All. Manoni.

MONTEGIORGIO (4-3-3): Falcetelli; Zancocchia, Lanza (19' st Hihi), Passalacqua, Ghiani; Rossi, Ruggeri, Hoxha (35' st Jallow); Minnozzi, Sbarbati, Sulpizi (41' st Polini). A disp. Kapllani, Diallo, Pucci, Iommi. All. Fenucci.

ARBITRO: Cimmarusti di Novara.

ESPULSI: 12’st Fenucci e Manoni, 31’st Passalacqua, 49’st Ludovisi.

Spettacolo al 'Pirani' dove il Grottammare prima tocca il fondo poi risorge e vince per 3-2 contro il Montegiorgio. Altalena di emozioni a non finire in una gara che ha visto 5 gol ma tante altre occasioni.

Al 9' i rossoblu ospiti passano in vantaggio con Minnozzi che trasforma una punizione dal limite con la complicità di un incerto Beni. Il Grottammare reagisce e al 14' va vicino al pari ma il cross di Iovannisci non viene raccolto da nessuno. Trascorrono due minuti e arriva il raddoppio: Sbarbati fugge in contropiede, supera in velocità Di Antonio e infila Beni in diagonale. Il Grottammare va avanti con la forza della disperazione e accorcia le distanze con De Panicis che sfrutta un retropassaggio di Ruggeri e supera in pallonetto Falcetelli. Nella ripresa gli uomini di Manoni ci credono ancora di più e pervengono al pari su rigore: Iovannisci serve De Panicis che viene atterrato da Lanza. Traini è freddo e trasforma. Trascorrono dieci minuti e arriva il sorpasso: Iovannisci crossa dalla destra, testa di De Panicis che coglie la traversa ma De Cesare è ben appostato e mette dentro da zero metri.

Enrico Tassotti

Commenti
Condividi questo post: