Difesa ok, ma davanti zero fantasia: le pagelle dopo Albinoleffe-Samb


La giovane coppia centrale Mattia-Di Pasquale si comporta bene, ma la squadra di Sanderra non riesce a creare quasi nulla di buono davanti: ecco i voti a tutti i rossoblù…

ARIDITÀ               6

Finalmente torna a viaggiare tranquillo il portiere abruzzese, che dopo diciassette partite non subisce gol lontano dal Riviera. Compito facilitato anche dalla stitichezza degli attaccanti di Alvini.

RAPISARDA        6

Pronti-via sono pericolose le incursioni di Cortellini, che parte molto largo dalla sinistra. Col passare dei minuti, però, l'esterno destro prende possesso della fascia di competenza, anche se sono rare le sue sgroppate oltre la mediana.

MATTIA               6,5

Fino ad un paio di mesi fa i tifosi della Samb non sapevano neanche che faccia avesse; con l'assenza di Mori è stato lui il leader di una difesa che si è comportata bene soprattutto nella zona centrale.

DI PASQUALE    6,5

Rispolverato titolare dopo un'eternità, nel finale accusa un comprensibile problema muscolare. Buona, però, la sua prestazione, con interventi precisi e pochissimi errori.

PEZZOTTI            6

Il duello con Gonzi è una costante, con l'esterno di casa che trova spesso il calcio d'angolo. Sempre aggressivo il capitano, che però sulla trequarti si vede solo quando calcia la punizione che provoca il quasi-autogol dei locali.

SABATINO          6,5

In una Samb giovanissima il "vecchietto" è forse quello che macina più chilometri di tutti: tanti i palloni recuperati in una partita tutta votata alla rottura delle trame di gioco avversarie. Positivo.

DAMONTE          6             ammonito

Senza Bacinovic al centro c'è lui. Ok in copertura, ma qualche passaggio impreciso scopre la retroguardia al contropiede dei seriani. Determinante il ritardo con cui si avventa sul corner di Vallocchia deviato da Sabatino: va a vuoto a due passi dalla linea bianca.

LULLI                     6             ammonito

Con Damonte e Sabatino più dediti all'interdizione, spetta soprattutto a lui accompagnare la modesta manovra offensiva. Per lui un paio di conclusioni dalla distanza, ma Nordi risponde bene.

VALLOCCHIA     5,5         

Qualche spunto apprezzabile nel primo tempo per il ventenne, che dimostra di non difettare in carattere. Nella ripresa, però, perde quasi tutti i confronti con i suoi marcatori.

SORRENTINO    5,5

Si sbatte come sempre ma non riesce ad ottenere nulla di più di qualche calcio di punizione. Difficile, a dire il vero, fare di più se si viene riforniti quasi esclusivamente spalle alla porta o lontani dai sedici metri che contano.

DI MASSIMO     5

Pochi e infruttuosi gli spunti del numero diciassette, che pur cercando con una certa frequenza lo scambio con i compagni non riesce ad incidere sulla partita.

LATORRE             S.V.

Venti minuti di pressing ininterrotto sui difensori dell'Albinoleffe, ma la migliore condizione fisica sembra ancora lontana.

AGODIRIN          S.V.

Torna ad accumulare minuti quando prende il posto di Vallocchia prima che cali il sipario sulla noiosa serata bergamasca.

RADI                     S.V.

Il suo ingresso in campo è soltanto una voce in più sul tabellino.

Daniele Bollettini

 

QUI la cronaca di Albinoleffe-Samb

QUI le parole del d.g. Gianni dopo la partita

Condividi questo post: